lunedì 22 novembre 2010

Recensione: The Luxe. Il Ballo degli Inganni di Anna Godberen

Il libro che vi recensirò oggi è The Luxe.Il Ballo degli Inganni di Anna Godbersen.

Trama:

Manhattan, 1899. Tutto è pronto per il matrimonio di Elizabeth, ma per New York è un giorno così triste che perfino il sole ha il pudore di non splendere. Perché la bellissima figlia degli Holland è annegata nelle gelide acque dell'Hudson. Elizabeth è la ragazza più ricca e invidiata della città, fino al giorno in cui la sua famiglia le confessa di essere prossima al tracollo economico. Solo un buon matrimonio potrebbe salvare l'onore degli Holland; ma il promesso sposo è Henry, il rampollo dei facoltosi Schoonmaker, e il cuore di Elizabeth appartiene già a Will, il cocchiere. In un mondo in cui infrangere le regole può portare alla rovina, l'amore è l'unico lusso che Elizabeth non si può permettere. Un appassionante romanzo dal respiro classico, in cui eroine ribelli e fascinosi pretendenti combattono contro etichette e obblighi sociali per coronare il proprio sogno d'amore.





Recensione:
The Luxe.Il Ballo degli Inganni è un libro sottovalutata, la casa Editrice Mondadori mi ha riferito che non ha avuto il successo che ha avuto negli Stati Uniti alla mia domanda se avevano intenzione di pubblicare il terzo volume della saga... Si perchè si tratta di una saga, in Italia sono usciti solo i primi due, speriamo che pubblicano anche il terzo. Comunque, io ho adorato questo libro, un pò l'ambientazione ottocentesca che io adoro, poi i segreti, gli amori, i tradimenti tutte queste cose io le adoro. Quindi adesso facciamoci un idea generale del libro.
The Luxe si apre con il funerale della bellissima protagonista Elizabeth Holland. Si secondo me l'autrice ha fatt uno sbaglio ad aprire il libro cosi, poteva essere un buon colpo di scena, però sono scelte dell'autrice, però ho una cosa da ridire su questo libro, due personaggi la prima proprio Elizabeth e Will, lo stalliere o cocchiere della famiglia di Elizabeth, i due sono innamorati, okey, storia proibita, okey...ma purtroppo l'autrice non li ha per niente caratterizzati rispetto agli altri che e questo non è che mi è piaciuta molto questa cosa, però...
Bene, dopo questo funerale che sarebbe la fine del libro si apre la storia, le prima pagine e capitoli danno un idea generali di tutti i personaggi, per esempio Diana Holland la sorella più piccola di Elizabeth, che secondo me è il personaggi meglio riuscito, poi c'e Penelope, amcia nemica della nostra Elizabeth, Henry Schoonmaker che è il farffallone della situazione e tanti altri.
La storia si basa sulla vita di questi personaggi che ricorda un pò Gossip Girl, quindi Elizabeth è innamorata di Will e viceversa a mettersi tra i piedi c'e la serva degli Holland, Lina che darà filo da torce alla nostra Elizabeth, ma la famiglia Holland dopo la morte del padre sta andando in rovina e quando Henry Schoonmaker chiede la mano di Elizabeth lei non può che accettare. Ma anche Henry non è contento, in quanto aveva un piccola storia con Penelope e successivamente alla spalle di tutti si innamorara di Diana. Will è quello che ne soffre di più però, quindi scappa in California e aspetterò Elizabeth se lei vuole andare.
Questo e tanto altro porteranno Elizabeth a fare una cosa secondo me inaspettata, almeno io non me l'aspettavo per niente...però non vi dico niente, perchè vi ho già detto troppo, secondo me The Luxe è un libro che dovete leggere,spero che vi abbia incuriosito, comprate il libro e forse la Mondadori portà il terzo volume qui da noi...

2 commenti:

  1. è da molto che voglio comprarlo
    oggi è partita la spedizione =)

    RispondiElimina
  2. ehehe...bravissima...secondo me è veramente sottovalutato questo libro...invece merita tanto...Fammi sapere cosa ne pensi poi...^^

    RispondiElimina